Intervista Dott.ssa Valentina Cicirata – Titolare Farmacia Cicirata Augusta – SR –  | Cliente HiSkill da novembre 2017 | Consulente: dott.sa Rita Vio

FarmaHiSkill: Come valuta il momento di grandi cambiamenti nel mondo della farmacia?

Dott.ssa Valentina Cicirata: Credo che le farmacie vivano oggettivamente un momento di crisi, ma che tale situazione possa essere trasformata in una straordinaria opportunità.

Oggi ciò che fa la differenza è il titolare, come in ogni altra azienda.

Alcune farmacie gestite da titolari molto bravi e in gamba stanno volando, viceversa altre vanno molto molto male.

Il farmacista deve formarsi per crescere imprenditorialmente ed andare avanti e per fare ciò deve essere in grado di fare innanzitutto autocritica e capire in cosa esattamente può migliorare.

FarmaHiSkill: Qual è il più grande fattore che hai applicato negli ultimi anni e che ti ha permesso di sviluppare la farmacia così come stai facendo? E quali vantaggi ha avuto il tuo team?

Dott.ssa Valentina Cicirata: Credo che il più straordinario salto di qualità della mia farmacia, da quando c’è HiSkill, sia nel team in assoluto.

Si sono sbloccate tutte le situazioni incancrenite del passato.

È migliorata la comunicazione, c’è molta più gratitudine reciproca, ci siamo abituati tutti, titolare e collaboratori, a riconoscerci e ringraziarci di più.

Ho acquisito delle tecniche di gestione e controllo aziendale che non avevo prima ed una metodicità funzionale a raggiungere i miei scopi professionali.

La mia crescita imprenditoriale ha creato maggiore coinvolgimento nelle decisioni aziendali.

I miei collaboratori prendono parte agli acquisti, conoscono tutto della farmacia, i dati sulle vendite e sull’incidenza dell’area commerciale sugli incassi, condividono molto di più gli obiettivi perché sentono di esserne gli artefici.

FarmaHiSkill: Cosa ti ha permesso di realizzare il sogno?

Dott.ssa Valentina Cicirata: La motivazione, le riunioni, l’obiettivo che davamo e la meta che motivava tutti a dare il massimo.

Mi sono resa conto che eravamo sulla strada giusta quando ho visto che nonostante la farmacia fosse poco luminosa, scomoda e gli spazi erano ridotti, la gente ci continuava a scegliere per il servizio fuori dal comune che davamo, in termini di cura e attenzione verso il cliente, consulenza e presa in carico del paziente che non aveva nessun altro concorrente.

dott.sa Rita Vio FarmaHikill